Genealogia

Genealogia della famiglia Basile
dal 1690 al 2011
Di seguito si riporta un breve schema genealogico di casa Basile ricavato da atti di Stato Civile e da registri ecclesiastici, con la preziosa collaborazione della Dott.ssa Giovanna Torre di Siculiana, in provincia di Agrigento. Si premette che l’origine del cognome che individua il casato è da riportare al nome proprio “Basilius” che nel corso del secolo XVI assunse la connotazione di “VASILE”, forse per errata trascrizione tramandata soprattutto nel meridione d’Italia, con un nucleo specifico a Trivento in provincia di Campobasso, un ceppo nel barese nonché ceppi in Sicilia e specificamente nel ragusano e nell’agrigentino. Da quest’ultimo ceppo trae origine un “Vasile” nel Comune di Realmonte,in provincia di Agrigento,che costituisce il primo anello affermato di nove generazioni a partire dal 1690 circa,sino al 2011 come di seguito elencato:

  • VASILE Gerlando 1690 VASILE Onofrio 1746 – 1778. Dalle prime nozze di VASILE Onofrio con Ganci Antonina discesero i figli:
  • VASILE Gerlando Vincenzo 1766
  • VASILE Teresa Maria 1768
  • VASILE Giuseppa Francesca 1769 – 1769 di giorni 15. Dei suddetti figli non si conosce la discendenza molto probabilmente rimase radicata in quel di Realmonte in provincia di Agrigento.Dalle seconde nozze di VASILE Onofrio con Militello Domenica 1743-1815 si determinò la seguente discendenza trasferitasi in quel di Siculiana in provincia di agrigento. pat. Francesco mat. Sinaguglia Melchiorra.
  • VASILE Francesco 1772-l834 di anni 62 pat. Onofrio mat. Militello Domenica cgt. con Calafato Caterina pat.? mat.? 1774
  • VASILE Pasquale 1774 pat. Onofrio mat. Militello Domenica del quale non si conosce discendenza.
  • VASILE Pasquale 1776-1840 di anni 64, Agrimensore, possidente (già menzionato “BASILE” in atto notarile 24 dicembre 1830 rogato dal Notaio Giacomo Cassesa di Emanuele in Siculiana) pat. Onofrio mat. Militello Domenica cgt. con Schembri Volpe Vita 1790-1845 pat. Vincenzo mat. Sciortino Domenica. Fu Sindaco di Siculiana dal 30 dicembre 1833 per Decreto del Principe di Campofranco della Reale Segreteria di Stato sino al 12 giugno 1834 quando fu esonerato a sua richiesta, per motivi profissionale e familiare, per Decreto del Duca di Sommatino della Reale Segreteria. (Atti in Archivio di Stato di Agrigento).
  • Da Basile Pasquale e Schembri Volpe Vita i figli:
  • BASILE Onofrio 1809-1867 di anni 58 Sacerdote, Canonico della Cattedrale di Girgenti.
  • BASILE Vincenzo 1811-1882 di anni 71 Sacerdote, Missionario Gesuita della Compagnia di Gesù.
  • BASILE Domenica 1815-1905 di anni 90 Suora laica.
  • BASILE Maria Concetta 1821-1828 di anni 7.
  • BASILE Maria Teresa 1823-1856 di anni 33 cgt.con Siragusa Baldassare.
  • BASILE Alfonso Maria 1825-1825 di giorni 7.
  • BASILE Salvatore Emanuele 1826-1913 di anni 87 Sacerdote della Congregazione dei Padri Redentoristi.
  • BASILE Giuseppe Giosuè 1830-1867 di anni 37 Medico-Chirurgo curante del Generale Giuseppe Garibaldi.
  • BASILE Luigi 1832-1896 (vedi etichette enologiche) di anni 64 Agrimensore, Farmacista cgt. con Impiduglia Rosaria 1836 – 1886 pat. Vincenzo mat. Bonadonna Anna Maria. Fu Ufficiale del Corpo della Guardia Nazionale del Comune di Siculiana nell’anno 1862 (atti in Archivio di Stato di Agrigento).
  • Da Basile Luigi e Impiduglia Rosaria i figli:
  • BASILE Pasquale 1859-1938 di anni 79 farmacista, erede della farmacia paterna passata con atto di vendita, in data 26 aprile 1934 al Farmacista Gerlando Pinzarrone di Siculiana.
  • BASILE Giuseppe medico1866-1918 di anni 52 cgt. con Salto Mariangela 1881-1970 pat. Luigi mat. Vecchio Verderame Maddalena. Apprezzato Medico-Chirurgo intraprese la carriera universitaria nel campo della igiene e profilassi, dell’anatomia patologica e della ginecologia. Lasciò successivamente tale indirizzo cattedratico dopo la morte del padre, Farmacista Luigi, per dedicarsi alla conduzione della vasta e fiorente azienda agricola paterna nonché alla gestione del rinomato stabilimento vinicolo di proprietà. Al suddetto stabilimento furono riconosciuti premi e diplomi nella Esposizione Universale di Palermo del 1891 e nella Esposizione di Firenze del 1914. Dal 1896 al 1918 esercitò la professione di Medico-Chirurgo a Siculiana,  stimato e benvoluto da tutta  la cittadinanza che lo pianse e lo ricordò a lungo negli anni a venire.
  • BASILE Vita Maria 1873-1918 Suora di anni 45.
  • BASILE Teresa Maria 1875-1877 di anni 2
  • BASILE Teresa Maria 1878-1922 Suora di anni 44.
  • Da Basile Giuseppe e Salto Mariangela i figli:
  • BASILE Luigi di Giuseppe (vedi lirica, verbale di consegna, documento d’identità enomina a Podestà) 1902-1990 di anni 88 cgt. con Corrier Maria Cristina 1907-1998 pat. Silvio mat. Capizzi Elvira. Dopo quattro anni di corso presso la facoltà  di Medicina e Chirurgia nella Università La Sapienza di Roma, si laureò in Giurisprudenza presso l’Università di Palermo. Esercitò la carica di Podestà del Comune di Siculiana (AG) dal 4 ottobre 1934 al 17 settembre 1936. Partecipò al secondo conflitto mondiale 1940-1945, quale ufficiale comandante  di batteria nei reparti della difesa controaerea. Fu prigioniero degli americani dal 1943 al 1945. Fu un esperto giocatore di scacchi citato dallo storico scacchista siciliano Santo Daniele Spina nel suo libro dal titolo: “I giocatori di scacchi siciliani dal 1500 al 1978” edito dalla casa editrice americana Raleigh North Carolina. A pagina 66 si legge: “Basile Luigi. Attivo ad Aragona (AG) nel 1939 e Palermo (1953-64), giocatore a tavolino di 1° categoria (1954). Iscritto all’ASIGC (1953-64), giocatore per corrispondenza di 1° categoria. Socio del Dopolavoro Comunale Siculiana (1939). Solutore di problemi di gare speciali indette da “L’Italia Scacchistica”.
  • BASILE Rosaria 1903-1919 di anni 16.
  • Da Basile Luigi e Corrier Maria Cristina i figli:
  • BASILE Giuseppe 1931 di anni 76 cgt. con La Vecchia Santa 1927-1998 pat. Salvatore mat.  Salpietro Vincenza dalle cui nozze discendono le figlie: Cristina 1954, e Cinzia 1958 nonché i nipoti Jacopo 1985, Flavio 1990 e Angelica 1995.
  • BASILE Silvio 1932-2000 di anni 68 cgt.con Lo Baido Aurora 1933 pat.Benardo mat. Urso Rosaria dalle cui nozze discendono i figli Ambra 1962, Luigi 1964, Roberto 1966 e Laura 1969 nonché i nipoti Chiara 1994, Silvio 1999, Aurora 2003, Angelo 2011.
  • BASILE Manlio 1935 di anni 72 cgt.con Fratello Wanda 1940 pat. Antonino mat.Pugliesi  Margherita dalle cui nozze discendono i figli Mauro 1968 e Gaia 1972 nonché i nipoti Mimosa 1997, Elena 1998,Florian 1999 e Andrea 2003.

 

4 interventi su “Genealogia

  1. Isabel

    Ringrazio sentitamente l’equipe che cura questo sito e in particolare il Sig. Giuseppe Basile per la cortesia con cui ha concesso alla casa editrice Itaca l’utilizzo dell’immagine raffigurante l’albero genealogico della famiglia Basile all’interno della pubblicazione del terzo volume di “Le domande grandi dei bambini. Itinerario di prima Comunione per genitori e figli. Da Gesù all’Eucaristia”, di padre Maurizio Botta e don Andrea Lonardo. https://www.itacaedizioni.it/le-domande-grandi-dei-bambini/

  2. Isabel

    Vorrei informazioni urgenti sull’utilizzo dell’immagine di questa pagina raffigurante l’albero genealogico. Mi servirebbe un contatto mail. Grazie.

    1. Isabel

      Risollecito la vostra attenzione sulla mia richiesta di disporre dell’immagine raffigurante l’albero genealogico perché stiamo andando in stampa ed è questione di ore. Se non ci autorizzate dovremo cercare altro e ci occorre una risposta immediata. Grazie.

Rispondi

© 2017 Giuseppe Basile. Diritti riservati. Realizzato da Ferrimor.